Il Museo

 

Missione

La missione generale di ogni museo è conservare il patrimonio di una comunità e divulgarne i valori.

La missione specifica del Museo delle Culture è coniugare antropologia ed arte. Di conseguenza, i campi di indagine del MCL sono la creatività, la concezione estetica e il prodotto finale, cioè l’opera d’arte etnica.

Il Museo delle Culture (MCL):

  • opera a servizio del territorio;
  • provvede alla tutela, alla conservazione, alla gestione, alla valorizzazione e all'incremento della propria collezione permanente di opere d'arte e d'oggetti di cultura materiale dei popoli nativi e delle civiltà storiche dell'America, dell'Africa, dell'Asia e dell'Oceania, nonché di tutte le altre testimonianze materiali che, a prescindere dai contesti culturali di provenienza, possano configurarsi quali elementi per un'analisi antropologica della creatività e dell'arte. Nell'ambito di tale attività, esso provvede altresì alla conservazione, alla gestione, alla valorizzazione e all'incremento della Biblioteca e del proprio Archivio iconografico, fotografico, filmico e sonoro;
  • in quanto istituto d'alta cultura di livello internazionale, il MCL promuove, organizza e svolge studi e ricerche, anche sul campo, sul patrimonio architettonico, artistico e artigianale delle culture non-occidentali, sui suoi significati, sui suoi valori e sui fenomeni ad esso connessi, anche al fine di contribuire al recupero delle conoscenze tradizionali, e al loro utilizzo, per un moderno sviluppo socio-economico rispettoso delle peculiarità locali e improntato al dialogo transculturale. Inoltre, il MCL promuove, organizza e svolge studi e ricerche sulle relazioni fra l'Occidente e le culture non-occidentali e sull'interazione dei diversi segmenti sociali che sono (e sono stati) storicamente presenti all'interno delle culture, comprese quelle occidentali;
  • favorisce il dialogo scientifico multidisciplinare di tutti i soggetti qualificati su temi di rilievo connessi all'Antropologia culturale, all'Antropologia dell'arte e dell'architettura, alle Arti etniche, alle Arti orientali e al Primitivismo, con particolare accento alle questioni inerenti la creazione, il significato, il valore e le dinamiche della fruizione delle opere d'arte e d'artigianato, nel senso più lato dei due termini. In tal senso, il MCL è anche sede di attività continue d'alta formazione e promuove e realizza un abituale rapporto di collaborazione con istituzioni d'alta rilevanza scientifica, accademica, didattica e museale, anche al fine di realizzare reti, raggruppamenti e consorzi in grado di proporre attività correnti e progetti d'interesse nazionale e internazionale;
  • favorisce, promuove e realizza la divulgazione a tutti i livelli dei temi connessi alla sua attività; organizza continuativamente attività educative e ha un particolare interesse nel coinvolgimento degli studenti di tutti gli ordini di scuole presenti nel territorio;
  • opera nel rispetto di un modello di organizzazione e di standard operativi di livello internazionale, che prevedono, fra le altre cose, controlli di qualità e certificazione di conformità della gestione;
  • osserva il Codice etico dell'ICOM (International Council of Museum) per i Musei.

La missione del MCL è precisata dai suoi Fini istituzionali, ed è declinata operativamente dal suo Sistema delle attività.